ABRAHAM - È LA VOSTRA ATTENZIONE A INVITARLO.

ABRAHAM - È LA VOSTRA ATTENZIONE A INVITARLO.

" Ogni pensiero a cui prestate attenzione si espande e diventa una porzione più importante della vostra miscela vibrazionale. 
Che sia il pensiero di qualcosa che volete o di qualcosa che non volete, la vostra attenzione lo attira comunque nella vostra esperienza.
Dato che questo Universo si basa sull'attrazione, l'esclusione non esiste. 
Quindi quando vedete qualcosa che vorreste provare e vi concentrate su di essa gridandole si, l'includete nella vostra esperienza. 
Ma quando vedete qualcosa che non desiderate sperimentare e fissate su di essa la vostra attenzione, gridandole no, includete anch'essa nella vostra esperienza.
Non è il si a includerla e il no a escluderla, perché non esiste esclusione in questo Universo
basato sull'attrazione. 
L'essenziale è l'invito.
 La vostra attenzione nei suoi confronti costituisce un invito.




Se prestate un'attenzione continua a qualsiasi argomento, la Legge dell'Attrazione vi presenta circostanze, condizioni, esperienze, altre persone e ogni sorta di di situazioni che corrispondono alla vostra vibrazione dominante.
Quando intorno a voi cominciano a manifestarsi eventi che corrispondono ai vostri pensieri, sviluppate abitudini o propensioni vibrazionali sempre più intense.
E quindi, pensieri prima deboli o insignificanti sono diventati convinzioni potenti, destinate a realizzarsi sempre".

Commenti

Post popolari in questo blog

BENEFICI MOLECOLARI DI ORO E ARGENTO SUL CORPO UMANO

RH negativo misterioso gruppo sanguigno- Il nostro sangue rivela la nostra origine?

Siamo uomini o vitelli?